Cosa sarebbe New York senza Central Park? Impossibile immaginare Manhattan senza il suo cuore verde, forse il parco cittadino più famoso al mondo. Senza Central Park New York non sarebbe New York e io non amerei così tanto questa città. Chi ha la fortuna di sorvolare Manhattan dall’alto resterà colpito da questo immenso spazio verde che interrompe la distesa grigia di grattacieli. Central Park si trova al centro di due quartieri residenziali, l’Upper West Side e l’Upper East Side. Inizia all’altezza della 59th Street South e arriva fino alla 110th Street North, a ovest il parco è delimitato da Central Park West mentre ad est dalla Fifth Avenue.

central park

Qualcuno ha detto che Central Park è un rifugio dalla follia e in un certo senso questa affermazione racchiude in sé l’essenza di questo posto. Perdersi nei fitti boschetti, rilassarsi sui prati verdissimi o passeggiare lungo i viali alberati che fiancheggiano laghetti vi faranno sembrare la frenesia della metropoli lontana anni luce.

New York (70)_Snapseed

Qualsiasi attività vi venga in mente di fare qui potete farla. Ci sono un’infinità di cose da fare a Central Park, ecco quali sono le mie preferite.

Central Park in bicicletta

Girare Central Park in bicicletta è il modo migliore per esplorare il parco. Nelle vicinanze di Central Park ci sono molti posti dove noleggiare una bici per 1, 2, 4 ore o per l’intera giornata. Potete prenotare anche un tour guidato oppure chiedere la mappa delle piste ciclabili del parco e girarlo da soli facendo attenzione a rispettare il senso di marcia. Io mi sono divertita tantissimo a girare Central Park in bicicletta, penso di aver fatto tantissimi chilometri senza rendermene conto. Due sole raccomandazioni: attenzione alle carrozze e a non invadere i percorsi riservati ai pedoni.

central park
New York (400)_Snapseed

Pic nic sui prati

A Central Park ci sono dei prati bellissimi, Great Lawn e Sheep Meadow per citare i più famosi, su cui rilassarvi facendo un pic nic. Nelle vicinanze potete fare la spesa da Whole Foods a Columbus Circle, che resta il mio preferito. Qui potete trovare di tutto, dalla frutta già sbucciata in comodi contenitori da asporto ad un buffet di cibi pronti sia caldi che freddi con insalate, zuppe, sandwich e molto altro. Mi piace perdermi tra gli scaffali ordinati di Whole Foods, forse non tutto il cibo è organico al 100% ma penso che sia la scelta migliore per organizzare un pic nic a Central Park. Fatelo e poi mi dite.

New York (530)_Snapseed

New York (430)_Snapseed

Giro in barca a remi

Un’altra esperienza entusiasmante che ho fatto a Central Park è un giro su una barca a remi in uno dei tanti laghi del parco. Potete noleggiare la vostra barchetta da Loeb Boathouse, un locale che si trova proprio sulle rive del The Lake, il grande lago centrale.

New York (537)_Snapseed

central park

Jogging

Non posso certo dire che la corsa sia la mia attività preferita ma Central Park merita una corsa, ma va bene anche una camminata, tra i suoi viali alberati. Se ce la fate arrivate la mattina presto, quando il parco è ancora quasi deserto. uno dei percorsi più frequentati dagli joggers è quello che fiancheggia per 2,5 km il Jacqueline Kennedy Onassis Reservoir, un lago bellissimo soprattutto al tramonto.

New York (397)_Snapseed

New York (396)_Snapseed_Fotor

Belvedere Castle

Questo castello, costruito nell’800 sulla sommità del Vista Rock una delle rocce naturali del parco, è un ottimo punto per godervi dei bei panorami su Central Park dall’alto. Prima era utilizzato come osservatorio meteorologico.

New York (408)_Snapseed

Conservatory Garden

Un vero giardino botanico all’interno di Central Park. Questo giardino è diviso in tre giardini più piccoli ognuno con il suo stile: italiano, inglese e francese. Ogni stagione ha le sue fioriture quindi merita una visita in qualsiasi momento dell’anno. Bellissimo l’accesso attraverso il Vanderbilt Gate, un cancello di ferro che si trova sulla Fifth Avenue all’altezza della 104th e la 105th Street.

Strawberry Fields

Uno dei giardini più famosi di Central Park è dedicato alla memoria di John Lennon che è stato assassinato proprio qui, di fronte al Dakota Building dove viveva.

New York (414)_Snapseed

Concerti

Durante la stagione estiva potete assistere a tantissimi concerti al Rumsey Playfield. Il calendario del Central Park Summer Stage va da maggio a settembre ed è ricchissimo di performance di generi musicali diversi, tutte gratuite.

Pattinare sul ghiaccio

In inverno invece mettetevi un paio di pattini ai piedi e pattinate al Wollman Skating Rink, una pista di pattinaggio che si trova nella parte meridionale di Central Park. Che dire? L’atmosfera è davvero molto romantica e a me piacciono molto le cose romantiche.

central park

Un giro sul Carrousel

Anche Central Park ha la sua antica giostra di cavalli che è anche una delle attrazioni più visitate del parco.

La lista delle cose da fare a Central Park è quasi infinita e dipende molto dai vostri gusti e dalla stagione.  Ci sono attività dedicate ai più piccoli come il Safari Playground, un’area gioco che si ispira alla giungla con finti ippopotami e una casa sull’albero. Per gli amanti dell’arrampicata c’è una parete da scalare a North Meadow Recreation Area oppure, quelli più esperti possono cimentarsi con il Worthless Boulder, una roccia alta 5 metri che si trova nella parte settentrionale di Central Park.

INFO

www.centralparknyc.org

Bike Rentals

Whole Foods 

 

 

 

4 Comments

  1. Belle ste foto! 🙂 prendere una bici e fare il giro nel parco é la cosa migliore! 😉 Tanti saluti

  2. SIII!!! Anche io ho comprato cibo a Whoole foods per poi pranzare a Central Park! I biscotti da prendere da soli nel sacchetto, hanno rovinato la mia dieta XD

Write A Comment