shoreditch

Metti una mattina di sole a Londra, la mia macchina fotografica e la voglia di esplorare una zona della città che non avevo mai visitato prima: Shoreditch. La vitalità e il fermento di questo quartiere dell’East End londinese sono sorprendenti. Basta sintonizzarsi con i ritmi di vita dei londinesi per capire che Shoreditch sta diventando sempre più cool. Infatti è il luogo dove molti designer, creativi e artisti hanno scelto di vivere, da quando gli affitti del West End sono diventati inaccessibili. Nuove gallerie d’arte, boutique, ristoranti e club alla moda aprono con una frequenza impressionante. Da tenere d’occhio!

shoreditch_wall

Come arrivarci

Shoreditch si trova in una posizione davvero vantaggiosa, vicino alle fermate della metro di Old Street Shoredicth High street, è collegata benissimo con il centro della città. Il Covent Garden è raggiungibile in 10 minuti da Old Street station, cambiando linea a King’s Cross.

Dove dormire

L’affitto di un appartamento è una soluzione molto pratica e sicuramente più economica soprattutto se viaggiate in gruppo.

chairs

Old Street Superior Apartments Westland Pl ang. Nile St  Una serie di appartamenti moderni e spaziosi (a Londra è una rarità) all’interno di un condominio ristrutturato di recente. Cucina attrezzatissima, lavatrice e tv lcd.
 
The Hoxton 81 Great Eastern Street 

Hotel di design con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Periodicamente l’hotel propone un pacchetto di una stanza a 1 sterlina a notte ma è quasi impossibile riuscire a prenotare. È comunque vantaggioso se si pensa agli standard degli hotel a Londra e ai prezzi, sempre troppo elevati.

Dove andare

Shoredich Grind 213 Old Street  
Il posto perfetto per iniziare la giornata. Questo Coffee Shop si trova all’uscita della metro di Old Street. I croissants, le torte e i muffins sono buonissimi e fatti in casa. Il caffè sa di caffè e il cappuccino sa di cappuccino. Penso di aver reso l’idea, no?!
 
grind_coffee
 shoreditch_grind
 
Furnace 1 Rufus Street Una pizza strepitosa e un’atmosfera frizzante. Vi consiglio la margherita con mozzarella di bufala. Date una sbirciata anche al menù del giorno per gustosi primi di pasta.
 
furnace_london
 
Fifteen 15 Westland Place Questo ristorante nasce da un progetto benefico del famoso chef inglese Jamie Oliver. 15 giovani chef provenienti da contesti disagiati cucinano deliziosi piatti della cucina mediterranea in un atmosfera allegra. I guadagni sono devoluti in beneficenza. 
 
 
Old Blue Last 38 Great Eastern Street A vederlo potrebbe sembrerebbe uno dei tanti pub di Shoreditch, ma qui assistere ad un concerto improvvisato dei Klaxons o degli Arctic Monkeys è del tutto normale.
 
old_blue_last

Cosa vedere 

White Cube Gallery 48 Hoxton Sq Yard  Negli anni 90 ha reso nota al grande pubblico la britart dell’allora artista emergente Damien Hirst. La galleria è frequentata da collezionisti alla ricerca di opere d’arte da acquistare ma anche da visitatori.
 
Whithechapel Art Gallery 77-82 Whitechapel High Street  Una delle gallerie di arte contemporanea più interessanti di Londra, ospita conferenze e mostre di artisti famosi ed emergenti. Consultate il sito web per avere una panoramica degli eventi in corso. 
 

Shopping 

Tutta la zona, è il cuore della moda più innovativa di Londra. Curiosate nelle boutique più trendy di Cheshire Street e Rivington Street alla ricerca delle ultime novità dello streetwear.

shoreditch

 
Shelf 40 Chesire street  Oggetti di design per la casa, giocattoli di legno, stampe vintage e tante altre idee per regali davvero originali.
 
Hoxton Boutique 2 Hoxton street  Atmosfere da studio 54 e tutta la moda più stylish con proposte di Isabel Marant, Hussein Chalayan e +HOBO+ il marchio del negozio.
 
All Saints Spitalfields 114 Commercial Street  Lo stile di questo store è molto british: originale e anticonformista. Gli abiti in vendita qui sono poco influenzati dalle mode del momento e restano fedeli ad un gusto vintage e chic.
 
all_saints
 
Spitalfields Market  Tra i banchi di questo mercato potrete trovare i capi degli stilisti emergenti londinesi, che magari diventeranno i futuri McQueen e Westwood.
 
Spitalfield_market

5 Comments

  1. Per la serie “ritorno al futuro” ho vissuto un anno in questa zona! Old street era la mia fermata di metro, Hoxton market la via di casa…e Spitafields market l’appuntamento fisso della domenica mattina con tappa da Starbucks per colazione e giretto per le bancarelle….

    • onelifeintravel
      onelifeintravel Reply

      Che bello! Io ci sono stata solo qualche giorno e me ne sono innamorata. Spero di tornarci presto!

  2. Ciao, che bel blog complimenti. Con questo post in particolare mi hai fatto venire tanta voglia di tornare a Londra per l’ennesima volta. Non si smette mai di scoprire posti nuovi. Ti seguirò con tanto piacere adesso che ti ho scoperto

    • onelifeintravel
      onelifeintravel Reply

      Grazie! Mi fa molto piacere leggere commenti come il tuo ;D Continua a seguirmi!!!

Write A Comment