foto 2_Snapseed

Non so voi ma io tutte le volte che sto per partire per un viaggio, lungo o breve che sia, vengo puntualmente colta dalla sindrome del “hodimenticatoqualcosa?!?!”. Quando Silvia di Trippando.it mi ha invitato a scrivere un post con gli oggetti cult, i miei #nonpartosenza, senza nemmeno pensarci su troppo ho compilato una lista di cose che non devono assolutamente mancare nella mia valigia.

Reflex

Non poteva non essere al primo posto. Dimenticare a casa la mia Canon è un vero incubo e fino a questo momento non è mai successo.  Scatto foto continuamente, per me fotografare è come prendere appunti.  Scorrere le foto, quando torno da un viaggio, è un po’ come riviverlo ed è una sensazione bellissima.

Sneakers

Almeno un paio sono sempre in valigia. Quando viaggio voglio sentirmi comoda e le All Star sono diventate un oggetto cult irrinunciabile. Certo, se si cammina tanto a piedi non sono il massimo.

Occhiali da sole

Penso di non poterne fare a meno anche se prima della partenza il meteo prevede pioggia e cielo grigio tutto il tempo. Sarà che non mi fido molto delle previsioni.

Treppiede

Mi è stato regalato da poco e già non posso immaginare di non portarlo in viaggio con me. Da quando ho fatto le prime foto con il cavalletto fotograferei solo di notte.

Le guide (Lonely Planet)

Per me sono proprio mitiche. prima di un viaggio corro a comprarla anzi spesso mi lascio ispirare da una guida per la scelta di una destinazione. cerco di leggerla prima della partenza, segnando i consigli più interessanti e curiosi. Molto spesso, dal momento che di solito faccio le cose all’ultimo minuto, riesco a sfogliarla solo in aereo. Quando sono in giro però quasi dimentico di avere una guida con me e mi lascio guidare molto dall’istinto.

Fotocamera Waterproof

Anche questa è una new entry.  In qualsiasi luogo decidiamo di andare c’è sempre una situazione in cui vorremmo fare delle foto in acqua, dal mare alle terme. Quindi perché non portare anche una fotocamera waterproof  compatta?

Caricabatterie

Del cellulare, della macchina fotografica. Solo una cosa è peggio della batteria della reflex scarica quando siamo in viaggio: dimenticare la fotocamera a casa. Il cellulare? Potrei farne anche a meno. Forse. Non sono proprio una tipa multitasking e quindi preferisco fotografare con la mia Canon. Però scatto sempre qualche foto con il telefono per postarle su Instagram e Facebook.

Spazzola ed elastico per capelli

Mi piacciono i capelli lunghi e non sopporto averli sciolti per troppo tempo. Soprattutto se fa caldo e c’è vento. Naturalmente non provo nemmeno ad immaginare come diventerebbero se non li spazzolassi spesso.

Questi sono gli oggetti che devo mettere assolutamente in valigia prima di partire, ma ancora una volta ho la sensazione di aver dimenticato qualcosa!

Quali sono i vostri #nonpartosenza?

2 Comments

  1. Il caricabatterie è fondamentale :’D Noi ne abbiamo 3/4 a testa, per essere sicuri di ricordarceli sempre e comunque. Quello lungo qualche metro, quello avvolgibile, quello a molla, insomma di tutti i tipi! Sembriamo robot, con cavi che spuntano da tasche, valigie e giubbotti.
    In più, portiamo sempre con noi qualche busta di plastica colorata, per conservare scontrini, biglietti e ricordi del viaggio.
    Lisa&Ale

    • onelifeintravel Reply

      Bella idea la busta di plastica colorata! Ogni volta che torno da un viaggio trovo biglietti, scontrini e altri ricordi ovunque.
      Ciao
      Benedetta

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.